Ian Anderson: “The Best Of Jethro Tull”

Dopo I successi di “Thick As A Brick 1&2″ nel 2012 e del tour mondiale che ha celebrato il quarantennale del primo disco, Ian Anderson, l’uomo che ha reso popolare il flauto nel mondo del rock guidando i leggendari Jethro Tull, torna a far vibrare il suo strumento sulle note dei brani più amati della band.

Anderson prosegue infatti il viaggio di rivisitazione dell’universo musicale e del repertorio della band, riproponendo al pubblico, che li ha attesi, “The Best Of Jethro Tull”, i successi e i brani più significativi in più di 40anni di carriera, a cominciare dai classici come “Aqualung”, “Thick As A Brick” e “Locomotive Breath.”

Dopo più di 65 milioni di dischi venduti e piu’ di 3.000 concerti in 40 paesi, la lunga stagione creativa di Anderson lo ha portato nel 2012 a far uscire Thick as a Brick 2, disco interamente nuovo e a portare in tour mondiale un live show suggestivo, che ha riempito i teatri e le arene dell’Italia e del mondo, a testimonianza di un rapporto profondo con il pubblico che lo segue da anni.

Ora il “pifferaio magico” torna a rivisitare i suggestivi sentieri del suo lungo passato e, insieme ai musicisti che lo accompagnano da diverso tempo – John O’Hara alle tastiere, David Goodier al basso, Florian Opale alla chitarra e Scott Hammond alla batteria – ci invita a seguirlo.
Il ritorno della grande musica.

Scroll To Top