Ice Bucket Challenge: Shakira sfida il Papa, Liam Gallagher il fratello e Spongebob

Ormai è Ice Bucket Challenge (scopri di cosa si tratta) mania: in rete non fanno che susseguirsi video di personaggi famosi che si beccano una secchiata d’acqua ghiacciata per partecipare alla di sensibilizzazione promossa dalla ALS Association, per finanziare la ricerca sulla SLA, la Sclerosi Laterale Amiotrofica.

Proprio oggi Shakira dopo essersi buttata addosso la secchiata di rito insieme al compagno Gerard Piqué, calciatore, ha nominato niente di meno che Papa Francesco… il pontefice risponderà alla sfida della cantante colombiana? Il video è uno dei più virali per il piccolo incidente che ha coinvolto la coppia: dopo aver versato l’acqua ghiacciata addosso al compagno, Shakira per sbaglio lo ha colpito col il recipiente.

Liam Gallagher invece punta sul fratello Noel e sui cartoni animati, nominando Spongebob e Ivor the Engine, cartone animato britannico in onda dal 1959 al ’75.

Già nei giorni scorsi la sfida era stata raccolta da Katy Perry, che ha nominato a sua volta Madonna, ma anche Lady Gaga, Lily Allen, Justin Timberlake e molti altri ancora.

Anche l’Italia partecipa alla campagna e già si sono beccati una secchiata d’acqua Fiorello che ha nominato il Premier Renzi (che ha raccolto a sua volta la sfida), Eros Ramazzotti, Laura Pausini, Tiziano Ferro, Andrea Bocelli al grido di “Vincerò” e una lista ancora lunga.

Certamente ne saranno orgogliosi gli ideatori della campagna, anche se oggi, ironia della sorte, è arrivata la notizia della morte di Corey Griffin, il co-fondatore dell’Ice Bucket Challenge a favore della ricerca sulla SLA, morto annegato in Massachissets.

L’associazione ha fatto sapere di aver raccolto ben 31 milioni e mezzo di dollari in donazioni dal 19 luglio al 20 agosto, mentre lo scorso anno ne avevi raccolti appena 1,9 milioni.

Scroll To Top