Ida: Da oggi al cinema il film di Pawel Pawlikowski

Arriva oggi nelle nostre sale distribuito da Parthénos “Ida” di Pawel Pawlikowski, un film che avevamo molto apprezzato all’ultimo Torino Film Festival, citato anche nella nostra top ten dei migliori film del 2013 NON usciti al cinema.

Polonia, 1962. Anna è una giovane orfana cresciuta tra le mura del convento dove sta per farsi suora: poco prima di prendere i voti apprende di avere una parente ancora in vita, Wanda, la sorella di sua madre. L’incontro tra le due donne segna l’inizio di un viaggio alla scoperta l’una dell’altra, ma anche dei segreti del loro passato.
Anna scopre infatti di essere ebrea: il suo vero nome è Ida, e la rivelazione sulle sue origini la spinge a cercare le proprie radici e ad affrontare la verità sulla sua famiglia, insieme alla zia. All’apparenza diversissime, Ida e Wanda impareranno a conoscersi e forse a comprendersi: alla fine del viaggio, Ida si troverà a scegliere tra la religione che l’ha salvata durante l’occupazione nazista e la sua ritrovata identità nel mondo al di fuori del convento.

Pawel Pawlikowski è un cineasta di origini polacche, vincitore di due Premi BAFTA. Nato a Varsavia, lascia la Polonia a 14 anni per andare a vivere in Germania e in Italia, prima di trasferirsi in Gran Bretagna nel 1977. A Londra e Oxford studia letteratura e filosofia e a metà degli anni 1980 inizia a realizzare film. I suoi primi lavori sono dei documentari per la BBC, tra i quali From Moscow to Pietushki, Dostoevsky’s Travels, Serbian Epics e Tripping con Zhirinovsky (vincitori, tra gli altri, di un premio Emmy, un Prix Italia, il Grierson e due premi della Royal Television Society, oltre a molti altri riconoscimenti nel circuito festivaliero).
Nel 1998 Pawlikowski esordisce nei cinema di finzione con il tv-movie a basso budget Twockers, un film fortemente radicato nella sua precedente esperienza di documentarista, di cui è co-sceneggiatore e co-regista con Ian Duncan. Successivamente dirige Last Resort, My Summer of Love e La femme du cinquième.
Ida è il suo primo film girato in Polonia.
Fonte: Comunicato

Scroll To Top