Iggy Pop, il suo omaggio all’amico e collaboratore David Bowie

Un omaggio del tutto personale è stato rivolto da Iggy Pop all’amico ed ex collaboratore, David Bowie, nel corso di uno show di beneficenza alla Carnegie Hall di New York, il 22 febbraio scorso.

Ad accompagnare Iggy Pop, in una fantastica versione del brano “The Jean Genie”, il ‘Patti Smith Group’ mentre per quanto riguarda il secondo brano prescelto “Tonight”, il ‘re lucertola’ si è affidato alla calda voce di Sharon Jones.

L’evento, organizzato dal compositore Philip Glass, era una raccolta fondi in favore del Tibet. Alla serata hanno partecipato, tra gli altri, anche Gogol Bordello, Lavinia Meijer e FKA Twigs.

Iggy Pop è rimasto scioccato dalla scomparsa di David Bowie. Tra i due artisti c’era un fortissimo legame personale ed anche professionale vista la collaborazione a cui hanno dato vita alla fine degli anni ’70. Fu infatti Bowie a produrre i dischi solisti di Iggy Pop ridandogli visibilità sulla scena musicale, in un periodo piuttosto fragile che ha visto l’artista in grande difficoltà, nella sfera privata e non : Mi ha resuscitatoha detto Iggy in un’intervista con il New York Times - la nostra amicizia era basata sul fatto che quest’uomo mi ha salvato da un punto di vista professionale e forse anche da un annientamento personale. E’ molto semplice“.

 

Scroll To Top