Il Cinema Ritrovato: Omaggio a Blasetti, il ricordo di Martinelli

3 luglio 1900: nasceva Alessandro Blasetti.

Nel giorno dell’anniversario della nascita, il festival “Il Cinema Ritrovato” rende omaggio al regista con un dossier che diventa occasione di riflessione su uno degli autori centrali del nostro cinema. Grazie all’acquisizione dell’archivio Blasetti – 9000 foto, 250 sceneggiature, un’ampia collezione di riviste cinematografiche storiche – la Cineteca di Bologna ha ricostruito diversi momenti della carriera di Blasetti che verranno presentati domani, giovedì 3 luglio, ore 14.50, al Cinema Lumière 2, alla presenza della figlia Mara Blasetti, che fino ad oggi aveva custodito i materiali del padre: un protagonista di importanti battaglie culturali e politiche, e degli stessi riti di fondazione del nostro cinema, dalla nascita della critica, alla ricostruzione dell’industria nazionale in crisi negli anni Venti, dall’avvento del sonoro alla costituzione del Centro Sperimentale, dalla genesi del Neorealismo, alla sperimentazione dei generi più diversi, dall’invenzione del film ad episodi, fino alla scoperta del linguaggio televisivo.

Al dossier Blasetti si aggiunge l’affettuoso ricordo di Vittorio Martinelli, grande critico e studioso di cinema, vicino alla Cineteca di Bologna, che lo vuole ricordare raccogliendo i tanti amici – che come tutti gli anni si sono riuniti in occasione del festival – per un incontro pubblico alle ore 11.30 al Cinema Lumière 1.Fonte: Comunicato stampa

Scroll To Top