Il corto “Aningaaq” in corsa per gli Oscar

Scoprire “Aningaaq” di Jonás Cuarón a Venezia tra i cortometraggi della sezione Orizzonti era stata una bella sorpresa: sette minuti che costituiscono una sorta di controcampo terrestre della scena in cui Ryan, l’astronauta interpretata da Sandra Bullock in “Gravity” di Alfonso Cuarón, presentato in apertura proprio al Lido, parla via radio con uno sconosciuto che non riesce a capirla.

Ora il cortometraggio diretto dal 31enne Jonás, figlio di Alfonso e co-sceneggiatore di “Gravity”, è stato proposto per la categoria “short film” dei prossimi Oscar. Di certo meriterebbe un premio per l’originalità. Potete vederlo qui.Fonte: The Hollywood Reporter

Scroll To Top