Il Mese del Documentario: dal 13 gennaio al 22 febbraio in tredici città

«Abbiamo concepito il Mese del Documentario per pura passione verso il cinema del reale»: dal 13 gennaio al 22 febbraio in tredici città d’Italia e d’Europa gli spettatori potranno vedere (e votare, c’è anche un premio del pubblico) dieci documentari italiani e internazionali.

Le città coinvolte dal festival sono Roma, Bologna, Firenze, Milano, Napoli, Nola, Nuoro, Palermo, Torino, Barcellona, Berlino, Londra e Parigi.

Il comitato selezionatore del Mese  è composto da Valeria Adilardi, Giovanni Giommi, Silvia Luzi, Cristina Rajola e Alberto Vendemmiati.

I direttori artistici sono Christian Carmosino e Emma Rossi Landi.

DOC/IT PROFESSIONAL AWARD (Selezione italiana)
• “Il gemello” (Italia, 2012) di Vincenzo Marra
• “Il libraio di Belfast” (t.o. Le Libraire de Belfast, Italia/Francia/Gran Bretagna, 2012) di Alessandra Celesia
• “Le cose belle” (Italia, 2013) di Agostino Ferrente e Giovanni Piperno
• “Materia oscura” (Italia, 2013) di Massimo D’Anolfi e Martina Parenti
• “Noi non siamo come James Bond” (Italia, 2012) di Mario Balsamo

DOC INTERNATIONAL (Selezione internazionale)
• “Call me Kuchu” (USA, 2012) di Malika Zouhali-Worrall e Katherine Fairfax Wright
• “Rent a Family Inc” (t.o. Lej En Familie A/S, Danimarca, 2012) di Kaspar Astrup Schröder
• “Stories We Tell” (Canada, 2012) di Sarah Polley
• “Tea or Electricity” (t.o Le thé ou l’electricité, Belgio/Marocco/Francia, 2012) di Jérôme Le Maire
• “The Machine Which Makes Everything Disappear” (t.o. Manqana, romelic kvelafers gaaqrobs, Georgia, 2012) di Tinatin Gurchiani

Il Mese del Documentario è promosso e organizzato da Doc/it – Associazione Documentaristi Italiani, sostenuto dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, il Ministero per lo Sviluppo Economico, Cinecittà Luce, Casa del Cinema di Roma e con la collaborazione di 100autori.

Info e calendario completo su ilmese2013.it

Scroll To Top