Il Mi Ami 2020 si sposta a settembre

Correlati

La sedicesima edizione del Mi Ami, prestigioso festival milanese che si svolge ogni anno a maggio, è stato ufficialmente rinviato al mese di settembre, specificamente da venerdì 18 a domenica 20, a causa dell’emergenza sanitaria del Coronavirus. La rassegna, in scena all’Idroscalo, invece di aprire come da tradizione chiuderà la stagione estiva, ovviamente monitorando in maniera continuativa le indicazioni di Palazzo Chigi.

Sono strani giorni, complicati, dolorosi. Il nostro primo pensiero va a chi è stato colpito direttamente dalla pandemia o è impegnato sul campo a combatterla. E’ con visione d’insieme e senso di responsabilità che abbiamo preso una decisione difficile. Senza inutili recriminazioni per ciò che sarebbe potuto essere, ma con la voglia infinita che servirà per ripartire quando saremo usciti da questo inferno. Sicuri di trovare in voi comprensione e empatia, con la speranza e la volontà che i semi del desiderio piantati in questi anni diano sempre frutti meravigliosi e incredibili. La permanente situazione di emergenza sanitaria legata alla pandemia Covid-19 rende irrealistica la possibilità che MI AMI Festival si svolga regolarmente nelle giornate programmate del 29-30-31 maggio 2020. Dopo tutte le necessarie e attente valutazioni del caso – atte soprattutto a tutelare la salute del nostro pubblico, degli artisti coinvolti e del team di lavoro – e di fronte alle giuste restrizioni imposte dalle autorità sugli spettacoli pubblici e sulla mobilità delle persone, in concerto con gli artisti, i nostri partner e le istituzioni abbiamo deciso di rinviare il festival“. Questa la nota diramata dagli organizzatori dell’evento nella giornata di lunedì 30 marzo.

Compatibilmente alle nuove disposizioni governative nei prossimi mesi verrà annunciata la line up completa e l’eventuale messa in vendita dei biglietti. I ticket già acquistati rimarranno ovviamente validi per le nuove date. Per problemi o richieste contattare il servizio di DICE, aiuto@dice.fm, o consultare il sito ufficiale del Festival.

Scroll To Top