Il nuovo Spider-Man sarà Asa Butterfield?

Quante pene per trovare uno Spider-Man! Per tutti coloro che “Spidey è Toby Maguire” e che dunque non si erano davvero affezionati alla parentesi cool del reboot con Andrew Garfield, sarà ancora più difficile accettare l’eventualità, non ancora confermata ufficialmente, che il prossimo a dare il volto all’Uomo Ragno sia il diciottenne Asa Butterfield (“Ender’s Game”).

 

La rete è in subbuglio da quando è trapelata la notizia, dopo giorni di illazioni sul casting, che vedeva egualmente papabili sia Butterfield che Tom Holland (“In the Heart of the Sea”), e la ragione di tanto fervore, oltre alla fisiologica ansia da “scoop targato Marvel” che ormai affligge tanti di noi, è l’aspetto estremamente giovanile di Butterfield, che da ieri sembra essere già in fase di negoziazione per assicurarsi il ruolo.

asa

Al riguardo, il regista di “Guardiani dell Galassia” James Gunn ha postato su instagram una “foto del cast di Spider Man” che in realtà è una vecchia immagine di una festa in maschera di bambini.

First set photo from the new Spider-Man film! #fbf #flashbackfriday

Una foto pubblicata da James Gunn (@jamesgunn) in data:

In realtà la scelta di un vero teenager per il ruolo di uno studente del liceo non solo è più coerente con la fonte, ma pare essere sempre stata l’intenzione degli studios, che volevano un volto diverso dagli scultorei trentenni  che interpretano i vari supereoi dell’universo Marvel.

Se davvero Butterfield avesse ottenuto il ruolo di Peter Parker, lo vedremo in un’altra serie di film a lui dedicate, prodotte dalla Sony, il che lo terrebbe occupato per i prossimi 6-8 anni.

 

La prima apparizione del nuovo Spider-Man , invece, avverrà in “Captain America: Civil War”, le cui riprese sono iniziate la settimana scorsa ad Atlanta, Georgia, e che uscirà nelle sale nel 2017.

 

Fonte: Collider

 

Scroll To Top