Il Piccolo Principe, ecco i doppiatori italiani

È stato svelato il cast di doppiatori italiani che ascolteremo in “Il Piccolo Principe“, il nuovo film d’animazione diretto da Mark Osborne (“Kung Fu Panda”) e tratto dall’omonimo romanzo di Antoine de Saint-Exupéry che sarà presentato in anteprima fuori concorso al Festival di Cannes e che vedremo al cinema dal 3 dicembre 2015, distribuito da Lucky Red.

Al già annunciato Toni Servillo, che presterà la voce all’Aviatore, si uniscono Paola Cortellesi (la Mamma), Stefano Accorsi (la Volpe), Micaela Ramazzotti (la Rosa), Alessandro Gassman (il Serpente), Giuseppe Battiston (l’Uomo d’affari), Pif (il Re), Alessandro Siani (il Vanitoso) e i giovani Lorenzo D’Agata (il Piccolo Principe, già doppiatore per “Toy Story 3″ e “Monster University” e Vittoria Bartolomei (la Bambina, è stata la doppiatrice di Chihiro in “La città incantata” di Hayao Miyazaki).

Il cast internazionale comprende invece Jeff Bridges (l’Aviatore), Mackenzie Foy (la piccola Murph di “Interstellar”, qui la Bambina), James Franco (la Volpe), Marion Cotillard (la Rosa), Benicio del Toro (il Serpente), Paul Giamatti (il Professore), Rachel McAdams (la Mamma), Ricky Gervais (il Vanitoso) e Riley Osborne (il Piccolo Principe).

Di seguito la sinossi ufficiale del film e il teaser trailer italiano:

Un vecchio ed eccentrico aviatore e la sua nuova vicina di casa: una bambina molto matura trasferitasi nel quartiere insieme alla madre. Attraverso le pagine del diario dell’aviatore e i suoi disegni, la bambina scopre come molto tempo prima l’aviatore fosse precipitato in un deserto e avesse incontrato il Piccolo Principe, un enigmatico ragazzino giunto da un altro pianeta. Le esperienze dell’aviatore e il racconto dei viaggi del Piccolo Principe in altri mondi contribuiscono a creare un legame tra l’aviatore e la bambina. Affronteranno insieme una straordinaria avventura, alla fine della quale la bambina avrà imparato ad usare la sua immaginazione e a ritrovare la sua infanzia.

Scroll To Top