In viaggio con l’auto del film versione elettrica

I meccanici di Wired ed Enel insieme alla community di eCars-Now! Italy aprono i loro garage open source e annunciano il primo viaggio Milano-Roma su una DeLorean DMC-12 versione elettrica, in collaborazione con Festival Internazionale del Film di Roma, RDS e Samsung.

Wired Italia, Enel ed eCars-Now! Italy (la prima community open source dedicata alla trasformazione di auto a combustione in auto elettriche)
annunciano il progetto avveniristico di conversione in auto elettrica della mitica DeLorean DMC-12 di “Ritorno al Futuro” per dare vita così alla prima Wired Electric Race a emissione zero. L’incredibile impresa di Wired Italia, Enel ed eCars-Now! Italy prenderà il via il 25 ottobre da Milano per fare tappa in diverse città italiane che accoglieranno e sosterranno energeticamente Matteo Bordone e Roberto Vezzi (titolare anche di Eve – Electro Vehicles Europe) l’equipaggio del neonato team di Wired Electric Race.

L’arrivo della leggendaria DeLorean versione elettrica nella capitale è previsto il 28 ottobre, in occasione dell’apertura del Festival Internazionale del Film di Roma, dopo aver fatto tappa nelle città di Piacenza, Reggio Emilia, Bologna, Firenze, Pisa, Grosseto, Capalbio e Civitavecchia per mettere alla prova le prestazioni della incredibile DeLorean versione elettrica e le reazioni di curiosi e appassionati di fronte ad un futuro ecostenibile uscito dal maxi schermo per diventare realtà in circolazione. Dopo gli onori del red carpet inoltre la DeLorean elettrica di Wired Italia, Enel ed eCars-Now! Italy resterà in esposizione all’ingresso dell’Auditorium fino al 3 novembre.

A 25 anni esatti dall’uscita nelle sale cinematografiche italiane di “Ritorno Al Futuro”, film cult di Robert Zemeckis, Wired Italia ed eCars-Now! Italy, con il supporto “energetico” di Enel che per tutta la durata del tour farà da scorta all¹Electric Race con uno speciale truck per offrire un servizio di “pronto intervento” tecnico, (al momento opportuno si trasformerà in un vero e proprio Box allestito come il laboratorio dello scienziato Doc), hanno deciso di tentare l’audace impresa di convertire la straordinaria macchina utilizzata da Doc e da Marty McFly per i loro viaggi spazio-temporali in un’auto elettrica, per dimostrare come già oggi sia possibile muoversi sulle ruote delle auto di domani.

Anche RDS partner dell’iniziativa, prenderà parte alla Wired Electric Race per raccontare in radio le avventure che incontreranno Matteo Bordone e
Roberto Vezzi alla guida della loro DeLorean elettrica e grazie all’allestimento fornito da Samsung installato nella vettura, l’elettronica dell’auto sarà sempre sotto controllo.

Scroll To Top