Independence Day 2: tutto ciò che c’è da sapere

Qualche ora fa si è concluso un evento live (potete vedere il video in fondo all’articolo) in cui sono stati svelate una serie di informazioni riguardo il “Independence Day 2”, a partire dal titolo, che sarà “Independence Day: Resurgence”. Chi, dunque, risogerà? Gli alieni? Gli Umani? Gli anni 90? L’ultima è in effetti l’ipotesi più probabile, stando al resoconto fornito da Collider.

Facciamo prima di tutto il punto della situazione.

Il sequel di “Independence Day”, blockbuster ormai cult uscito nelle sale ben 18 anni fa, arriverà al cinema negli Stati Uniti il 24 giugno 2016, ma già nei mesi scorsi abbiamo avuto conferma di alcune aggiunte del cast, che ora comprende alcuni nomi già presenti nel primo film, quali Jeff Goldblum, Bill Pullman, Judd Hirsch, Vivica A. Fox, Brent Spiner e altri nuovi volti: Liam Hemsworth, Charlotte Gainsbourg, Jessie Usher, Maika Monroe, e Sela Ward.

independence-day-2-resurgence-set-photo-5-450x600

L’evento live di ieri, poi, ci ha fornito ulteriori dettagli. Eccoli tutti:

    • Ci si riferisce alla vicenda come alla “Guerra del 1996”, eil regista Roland Emmerich ha spiegato che parte di questo film riguarderà la generazione del dopoguerra.
    • Il livestreaming della presentazione ha avuto luogo in un set che aveva l’aspetto di una base lunare. Sono stati scorti un Human Hybrid Fighter e un Moon Tug, cioè esemplari di tecnologia aliena, riguardo i quali Emmerich ha commentato: “Non possiamo creare tecnologia aliena, ma ne possiamo usufruire”.
      independence-day-2-resurgence-roland-emmerich-set-photo-600x450
    • Emmerich, inizialmente, era contrario ad un sequel, ma dopo ave lavorato a ”2012”, ha riconsiderato la sua posizione, affascinato dalla prospettiva di ciò che avrebbe potuto fare con la tecnologia (in effetti lo vediamo molto contento nella foto del Moon Tug).
      independence-day-2-resurgence-moon-tug-600x437
    • Il film è ambientato nel 2016 e David Levinson (Jeff Goldblum) è ormai il direttore della Earth Space Defense, che si occupa di difendere la Terra da minacce aliene,e da ogni altro pericolo comune anche sul nostro pianeta.
    • ATTENZIONE SPOILER!!
      Sicuri di volerlo sapere? Sicuri di non voler passare al punto successivo?
      OK: il Dottor Okun (Brent Spiner) è vivo, sempre molto irrequieto, e ha una parrucca ancora più lunga di quella esibita diciotto anni fa.
    • Sela Ward interpreta il Presidente Lanford. Ha il polso più fermo del Presidente Whitmore (Bill Pullman, del cui ruolo in questo film non sappiamo nulla): è più incline ad usare la forza, e ha dalla sua il fatto che la Terra si è preparata ad un’invasione per venti anni.
      independence-day-2-resurgence-set-photo-2-600x450
    • Patricia Whitmore (Maika Monroe) è diventata un’agente speciale, ma questo è tutto ciò che sappiamo. Oltre a lavorare per Lanford, dovrà vedersela con la sua fama…è cresciuta di fronte ad un pubblico vasto, in quanto figlia del presidente Whitmore.
    • Jesse Usher interpreta Dylan Hiller, il figlio del personaggio di Will Smith, Steven Hiller. Usher ha raccontato come la sua performance sia stata influenzata da quella di Smith e, come Patricia, anche il suo personaggio è cresciuto sotto i riflettori, all’ombra di un padre-eroe.
    • Angelbaby sarà Rain, un’orfana diventata pilota di caccia.
    • Anche il personaggio di Liam Hemsworth, Jake Morrison, è un orfano divenuto pilota di caccia. Ma lui si è cacciato in qualche guaio ed è stato esiliato a lavorare sulla base lunare, manovrando un Moon Tug (che alla fine è una sorta di muletto).
      independence-day-2-resurgence-set-photo-4-600x600
    • Jasmine “non danza più intorno al palo” racconta Vivica A. Fox. “Non è più la spogliarellista dal cuore d’oro”. È infatti un amministratore sanitario, e continua a sostenere il figlio in ogni sua scelta.
    • Judd Hirsch è nuovamente Julius Levinson, e continua a voler una relazione solida col figlio ad ogni costo. Nel film il suo arco narrativo lo vedrà inseguire sempre David.
      independence-day-2-resurgence-set-photo-3-600x600independence-day-2-resurgence-set-photo-1-450x600

 

“Independence  Day : Resurgence” è in corso di produzione, dunque c’è ancora un embargo che probabilmente si protrarrà fino all’anno prossimo. Nel frattempo però, abbiamo ancora qualche materiale da condividere.

  • Spiner avrebbe proclamato, riguardo il film, che “è come nuotare in un arcobaleno con mille cherubini nudi”.
  • La trama ufficiale:

    Abbiamo sempre saputo che sarebbero tornati. Dopo che “Independence Day” ha ridefinito il genere, il prossimo epico capitolo regalerà uno spettacolo globale di inimmaginabili dimensioni. Utilizzando la tecnologia aliena, le nazioni della Terra hanno collaborato in un immenso piano di difesa per proteggere il pianeta. Ma nulla ci può preparare ad una  forza aliena senza precedenti, e ancora più evoluta. Solo l’ingegnosità di pochi uomini e donne coraggiosi  potrà salvare un mondo sull’orlo della distruzione.

Il video della presentazione:

 Fonte: Collider

Scroll To Top