Indie Music Like: La classifica e Nesli il più programmato

Ecco la Top 20 degli artisti e dei singoli piu’ programmati dal circuito indie del Mei

INDIE MUSIC LIKE: NESLI IL PIU’ PROGRAMMATO DELLA STAGIONE NELLE RADIO E WEB RADIO, SARA’ PREMIATO AL MEI DI FAENZA A FINE SETTEMBRE

Sul podio insieme a Tre Allegri Ragazzi Morti e Il Teatro degli Orrori – Tutta la classifica

Nesli, prodotto dalla Carosello, etichetta discografica italiana oggi di punta nelle nuove produzioni rap tricolori, stravince con “Davanti agli occhi” la Indie Music Like della stagione 2012/2013 per il brano piu’ programmato nel circuito radiofonico della Indie Music Like che settimanalmente a cura del Mei segnala i singoli indies piu’ programmati nelle radio locali e nelle web radio. Sul podio arrivano due produzioni de La Tempesta, label di punta nella produzione indies italiana: al secondo posto i Tre Allegri Ragazzi Morti con “La Mia Vita Senza Te” e al terzo Il Teatro degli Orrori con “Cuore d’Oceano”.

Ma è la Sugar di Caterina Caselli ad assicurarsi la massima presenza nella Top 20 con tre suoi artisti: Malika Ayane, Raphael Gualazzi e Negramaro sono infatti coi loro rispettivi ultimi brani tra i migliori venti. Da segnalare tra i Top 20 un nome importante come quello di Francesco De Gregori con “Guarda che non sono io” prodotto dalla Caravan, mentre tra i giovani spicca l’ondata rap rappresentata da Salmo, Emis Killa e Noyz Narcos, mentre tra i giovanissimi indie rock spiccano i Blastemae si confermano i Nobraino, mentre per il neofolk si afferma Daniele Ronda. Tra gli altri nomi presenti nella Top 20 vanno segnalati Big Fish, Piotta, Zibba, Enrico Ruggeri, Neffa, Antonio Maggio e Meg, in un mix tra nomi storici del rap e del pop e nuove realta’ indie oramai affermate.

Nesli sarà premiato al Mei 2.0 di Faenza, la cui nuova edizione si terrà dal 27 al 29 settembre, nella città manfreda con le sue 400 band e artisti dal vivo, provenienti dai festival di tutta Italia, i 200 stand in Piazza del Popolo, i 100 operatori del settore, i 50 incontri, convegni e presentazioni, i suoi corsi di formazione, e i focus sul web e sul live con ospiti come Pierpaolo Capovilla de Il Teatro degli Orrori, Cristiano Godano dei Marlene Kuntz, Peppe Voltarelli, Bandabardò, Almamegretta, Enrico Ruggeri, Fabrizio Moro, Shel Shapiro, Omar Pedrini, Andrea Mingardi, Roberta Di Lorenzo e tanti altri.

La Indie Music Like, la classifica per i singoli prodotti dagli artisti indipendenti ed emergenti della nuova scena musicale italiana, ha raggiunto le 300 settimane in cinque anni di attività evidenziando ogni settimana tutte quelle novità del panorama italiano che sfuggono ai grandi network radiofonici proponendo così contenuti musicali di rilievo e di qualita’ a tutte le radio locali e web radio che hanno aderito in massa alla diffusione di questo indicatore di tendenze in ambito indie.

Sono infatti moltissime le radio Fm e Web, i siti e i blog che ci segnalano le loro playlist e le loro canzoni indies preferite e che ci permettono di redigere ogni settimana una classifica di tendenza che ha saputo cogliere tutte le novità, dai nuovi cantautori e alle nuove cantautrice per passare alla nuova ondata rap e all’indie rock piu’ attuale. Si sono oramai moltiplicate le segnalazioni di uscite da parte di tutti gli operatori del settore che ci danno ogni indicazione utile. Crescono anche i media che vogliono diffondere la classifica di gradimento: infatti sono già oltre 200 le radio che trasmettono il programma Radio Indie Music Like, apprezzatissimo format della Indie Music Like curato dalla Protosound insieme al Me, così come si e’ affermata settimanalmente la Video Indie Music Like a cura de La Suburbana Tv. Ed i grandi network, radio e tv, vedono nella Indie Music Like un indicatore di tendenza per le proprie scelte di palinsesto musicale.
[PAGEBREAK] Dal mese di gennaio si è aggiunta anche la Top 100 della Video Indie Music Like che sta già ottenendo un grande riscontro ed è già programmata da decine di web tv e tv locali. . In particolare da segnalare, dopo ZTL di Rai Isoradio e La Notte degli Indipendenti che ha segnato la prima diffusione della Indie Music Like su Rai Isoradio, la trasmissione che e’ andata in onda ogni venerdì su Rai WR8: il programma Mei dire Mei condotto da Cristina Zoppa all’interno di EraOra che trasmette la classifica e alcuni brani selezionati mentre la ZTL di Rai Isoradio ogni giovedì sera prosegue a segnalare la classifica grazie al lavoro di Alessandro De Gerardis e anche il programma del week-end di Marco Rho sulle frequenze mattutine di Rai Isoradio seleziona dalla Indie Music Like. Da segnalare che ogni mese il Mei – Meeting delle Etichette Indipendenti con On Mag Promotion invia alle radio e alle tv la Meet’n’Radio con 20 brani mensili selezionati mentre e’ in preparazione la Meet’n’Tv, sempre mensile. Grande successo infine ha la Video Indies Music Like mensile con la classifica dei videoclip piu’ visti del mese in rete. Mentre tra i siti che riportano stabilmente la classifica della Indie Music Like segnaliamo, tra i tantissimi, Bed & Show e Amo la Musica. La Indie Music Like, e tutto il suo circuito, curati dal Mei, raggiungono così capillarmente ogni media creando una “piattaforma di comunicazione, diffusione e di visibilita’” di grande utilita’ per le produzion indies e le autoproduzioni.

La Indie Music Like tornerà a settembre con tantissime novità.

Ed ecco dopo la stagione 2012/2013 la Top 20 degli artisti e dei brani più trasmessi dal circuito delle radio e web radio della Indie Music Like:

Nesli – Davanti agli occhi (Carosello)
Tre Allegri Ragazzi Morti – La mia vita senza te (La Tempesta)
Il Teatro degli Orrori – Cuore d’oceano (La Tempesta)
Salmo – Russell Crowe (Tanta Roba label)
Big Fish feat Caparezza – Solo col mic (Doner Music)
Francesco De Gregori – Guarda che non sono io (Caravan)
Blastema – Dietro l’intima ragione (Nuvole Production)
Malika Ayane – E se poi (Sugar)
Piotta – Metto in discussione (La Grande Onda)
Emis Killa – Il King (Carosello)
Raphael Gualazzi – Sai – Ci basta un sogno (Sugar)
Zibba & Almalibre – E se domani (Mescal)
Noyz Narcos – Attica (Propaganda Records)
Nobraino – Tradimentunz (Marte Label)
Enrico Ruggeri – Diverso dagli altri (Anyway)
Neffa – Molto calmo (Best Sound)
Antonio Maggio – Mi servirebbe sapere (Rusty Records)
Negramaro – Una storia semplice (Sugar)
Daniele Ronda – La sirena del Po (Jam Production)
Meg – Promemoria (Multiformis)

Fonte: Comunicato ufficiale

Scroll To Top