Inside Out, piccola anteprima del nuovo film Pixar ad Annecy

Al Festival Internazionale del Cinema d’Animazione di Annecy il regista della Pixar Pete Docter ha presentato in anteprima un brevissimo estratto del suo nuovo film “Inside Out“, che arriverà nelle sale l’estate prossima.

«Alla base del progetto ci sono le mie osservazioni sulla crescita di mia figlia e su come, compiuti 12 anni, abbia perduto molta della gioia infantile che prima la caratterizzava», spiega Docter, già regista di “Up”. «C’è qualcosa che si perde irrimediabilmente, quando cresci. E nel film ho voluto esplorare proprio questi cambiamenti da un punto di vista interiore».

Ogni personaggio di “Inside Out” incarna una delle emozioni provate dalla piccola protagonista, chiamata Riley Anderson: «una di quelle bambine che sembrano nate per essere felici». Ma, dice Docter, «Riley non è esattamente la nostra protagonista. Rappresenta piuttosto il luogo nel quale la storia è ambientata». Perché il film ci porta direttamente dentro la sua mente, tra pensieri, ricordi ed esperienze.

«Il film è raccontato dal punto di vista di un genitore e, essendo io stesso un padre, mi ha fatto pensare a me stesso e al rapporto che ho con mia figlia, al mio passato, ma anche ai meccanismi che regolano i miei comportamenti quotidiani».

Del cast di doppiatori fanno parte Bill Hader (la Paura), Phyllis Smith (la Tristezza), Amy Poehler (la Gioia), Mindy Kaling (il Disgusto) e Lewis Black (la Rabbia).

Fonte: Variety

Scroll To Top