Irish Film Festa: Festival del cinema irlandese, la settima edizione

È stata presentata stamattina in conferenza stampa la settima edizione di Irish Film Festa, il festival dedicato al cinema irlandese che si svolgerà alla Casa del Cinema di Roma dal 27 al 30 marzo.

La sezione concorso nata nel 2010 e riservata ai cortometraggi quest’anno si amplia: a fronte dell’alto numero di candidature ricevute, saranno quindici e non più dieci le opere in competizione, divise tra live action e animazione.

Il festival dedicherà poi una giornata speciale a Belfast con la proiezione di due film ambientati nella capitale dell’Irlanda del Nord: il primo è “Made in Belfast” (2013) di Paul Kennedy, la storia di uno scrittore di successo (Ciarán McMenamin) che torna a Belfast, sua città natale, dopo anni trascorsi all’estero in esilio volontario da famiglia, vecchi amici e brutti ricordi; l’altro è “Good Vibrations” (2012), film biografico diretto da Glenn Leyburn e Lisa Barros D’Sa sulla vita di Terri Hooley, figura fondamentale della scena punk di Belfast nel periodo dei Troubles, interpretato sullo schermo da Richard Dormer.

Tra gli altri film in programma, “The Stag” di John Butler (in apertura), “The Callback Queen” di Graham Cantwell (il regista terrà anche un workshop di recitazione cinematografica venerdì 28 marzo) e “Byzantium” di Neil Jordan (con le vampire Gemma Arterton e Saoirse Ronan).

Previsto anche un omaggio a Peter O’Toole, l’amatissimo attore irlandese morto lo scorso dicembre, alla presenza della figlia, l’attrice Kate O’Toole.

Qui il programma completo.Fonte: Irish Film Festa

Scroll To Top