Iron Maiden: Morto Clive Burr

Siamo estremamente rattristati nel comunicare che Clive Burr è scomparso ieri notte. Aveva gravi problemi di salute da molti anni, dopo che gli era stata diagnosticata una sclerosi mutipla. È morto in pace durante il sonno a casa sua.”

Così gli Iron Maiden hanno annunciato la scomparsa del loro batterista nei primi tre album: Iron Maiden”, “Killers” e “The Number Of The Beast”.
Sempre sulla stessa pagina, Steve Harris, bassista, ha aggiunto: “È una notizia terribilmente triste. Clive era un vecchissimo amico di tutti noi. Era una persona stupenda e un ottimo batterista, che contribuì in maniera fondamentale al suono dei Maiden nei primi anni della carriera. È un giorno triste per tutti quelli nella band e tutti quelli che erano accanto a lui. In questo momento i nostri pensieri e le nostre condoglianze sono per la sua partner Mimi e la sua famiglia.”

Anche Bruce Dickinson, la voce degli Iron Maiden, ha espresso il suo dolore: “La prima volta che ho incontrato Clive stava lasciando i Samson e si stava unendo agli Iorn maiden. Era un grandissimo, e un uomo che viveva in pieno la sua vita. Anche durante i giorni più duri della sua malattia, Clive non ha mai perso il suo senso dell’umorismo e la sua irriverenza. È un giorno terribilmente triste, e i miei pensieri vanno a Mimi e la sua famiglia.”

Scroll To Top