Isis: Giovedì tornano a colpire l’Italia

Nati artisticamente a Boston, Massachusetts, una delle zone più prolifiche nell’ambito punk-rock americano. Ma gli ISIS non vogliono essere uno dei tanti gruppi punk che nascono e si spengono dopo un paio di album: il loro genere va ben oltre la classica musica underground, è qualcosa che entra nelle vene, nella parte più recondita dell’anima, risvegliando in ognuno di noi sentimenti ed emozioni tra le più oscure.

Dieci anni di onorata carriera e un seguito di fan sempre più imponente, in Italia per un’unica data:
GIOVEDI’ 24 APRILE @ LATTE +, BRESCIA

L’evoluzione artistica degli Isis sembra non avere un limite immaginabile.
In costante bilico tra l’esasperazione chitarristica degli Slayer e il rumorismo “cerebrale” dei My Bloody Valentine, gli Isis continuano nella loro opera di frantumazione e ricostruzione del concetto di “musica pesante”.
Sulle scene da ormai 10 anni, gli Isis, band del leggendario Aaron Turner, boss della Hydrahead, hanno pubblicato nella loro lunga carriera ben 9 album.
Accolto come adepto e in seguito prosecutore principe dell’epoca post-hardcore inaugurata dai Neurosis, Turner è riuscito ad erigere una grandiosa macchina sonora in persistente trasformazione, capace di sintetizzare grind-jazz, psichedelia, progressive e sludge in un suono così unico e irripetibile da utilizzarlo come un manifesto programmatico.
Conosciuti per le loro ispirate live performance così come per i loro stupendi album, gli Isis si sono creati la reputazione di visionari avant-metal.
Ipecac, etichetta di Mike Patton, ha creduto in loro e a partire da “Oceanic”, il loro settimo album, licenzia tutti i prodotti degli Isis. “In The Absence of Truth”, l’ultimo lavoro del gruppo, non è solo il culmine del già impressionante catalogo degli Isis (che conta anche 4 live e un DVD), ma anche il trionfo delle sonorità che hanno reso celebri la band.
Nell’inverno 2007 il gruppo ha festeggiato i suoi 10 anni di vita con un lungo tour in tutti gli Stati Uniti, un successo imprevedibile che la band vuole bissare in Europa questa primavera; per dimostrare ancora una volta che gli ISIS ci sono, e sono pronti a far tremare la vostra anima e i vostri timpani.

Unica data italiana:

giovedì 24 aprile @ Latte+, Brescia
ore 21.30
Ingresso: € 15,00

Fonte: Comunicato stampa

Scroll To Top