Isola del Cinema 2009: Si chiude con il premio Opera Prima

“Tutta questa sfilata di citazioni hanno un vago sapore necrologico”. Ha esordito così, con ironia e simpatia, il regista Cesare Lanza in una straripante Sala Leone durante la consegna del Premio “Opera Prima l’Isola del Cinema 2009″ per il film “La Perfezionista”, interrompendo il commosso Giorgio Ginori, Direttore Artistico dell’Isola del Cinema, impegnato a elencare il lungo curriculum vitae del regista.

Sul palco anche il Sottosegretario ai Beni Culturali, On. Francesco Giro che, dopo aver anticipato alcuni provvedimenti e “misure fiscali a sostegno delle imprese che lavorano nel settore cinematografico e anche di quelle che vogliono investire”, ha elogiato “l’impegno della manifestazione per la promozione e valorizzazione del cinema italiano e in particolare delle Opere Prime”.

L’evento ha chiuso ufficialmente la XV edizione della manifestazione che, negli ultimi giorni, ha ospitato due straordinari registi come Giulio Manfredonia, accompagnato da Daniela Piperno, Pietro Ragusa e M. Rosaria Russo del cast del film “Si può fare”, e Umberto Carteni, affiancato dall’aiuto regista Alessio Federici, che ha presentato “Diverso da chi?”.

Giovanni Veronesi, Marco Risi, Marco Bellocchio, Giuseppe Piccioni, Fausto Brizzi, Davide Ferrario, Dario Argento, Nico Cirasola sono alcuni dei registi che hanno accompagnato i propri film partecipando alle serate speciali inserite nel “Cantiere Italia”, mentre la ricca sezione internazionale “Isola Mondo”, ha accolto paesi come Giappone, Messico, Giordania, Israele, Polonia e Spagna.Fonte: Comunicato Stampa

Scroll To Top