Italia Wave Love Festival 2009: Confermati Placebo, Kraftwerk ed altri

Torna anche quest’anno l’Italia Wave Love, ancora una volta a Livorno:

Italia Wave Love Festival 2009 (16-19 luglio) cala gli assi e presenta i primi nomi di un cartellone che si preannuncia senza precedenti: sul Main Stage dello Stadio Armando Picchi di Livorno suoneranno, tra gli altri, il pop-trio inglese Placebo (ven 17 luglio), i leggendari ed algidi Kraftwerk (sab 18 luglio, unica data italiana), il demiurgo dell’elettronica Aphex Twin laptop dj (sab 18 luglio, unica data italiana), i fricchettonissimi Bandabardò (dom 19 luglio) e, dalla Spagna, tutta l’energia e la grinta degli Ska-P (dom 19 luglio).

Solo 5 degli oltre 120 eventi che Italia Wave porterà a Livorno dal 16 al 19 Luglio 2009. Un weekend da non perdere, considerando anche il prezzo: 55 euro per l’abbonamento alle 3 serate del 17-18-19 luglio (se acquistato entro il 1 giugno). I prezzi dei singoli giorni sono invece 22 euro per le serate di venerdì 17 e domenica 19 e 25 euro sabato 18 luglio.

I biglietti sono in vendita sul circuito Greenticket.

La prima giornata del festival, giovedì 16 luglio, sarà invece dedicata ai gruppi italiani che parteciperanno a “Woodstock Wave”, originale tributo al mitico raduno del 1969, a 40 anni dall’avvenimento. Piccola premessa: Woodstock Wave è un gioco iniziato alla fine del 2008 con alcuni artisti e giornalisti che hanno stilato una personale ‘top ten’ ideale dei 10 brani suonati a Woodstock e di 10 artisti italiani contemporanei che potrebbero oggi reinterpretarli. Il gioco è piaciuto, è andato avanti, e a tutt’oggi, sul nostro sito ognuno può dire la sua. Il 16 Luglio a Livorno si ricorderà Woodstock con la musica italiana che omaggerà i brani di allora con nuove interpretazioni. Top secret ancora i nomi dei gruppi che vi parteciperanno, che dipenderanno anche dalla partecipazione del pubblico al gioco sul sito.
[PAGEBREAK] Ed ancora, i concerti del Wake up Stage e dello Psycho Stage (sempre a Livorno ma sul mare, alla Rotonda d’Ardenza), dove si esibiranno i migliori talenti emergenti della Penisola e tanti ospiti stranieri. E poi, i primi dieci anni di Elettrowave – con mega-festa venerdì 17 luglio – e gli appuntamenti pomeridiani di Cultwave alla Fortezza vecchia: libri, incontri, workshop sui battelli di Livorno, fumetti, reading, cabaret con tanti tanti ospiti.

Si rinnova quest’anno la partnership con la ONG Action Aid. Italia Wave sostiene infatti Hunger Free, la campagna che chiede ai governi, alle organizzazioni internazionali e alle imprese di fare la propria parte in difesa del diritto di ogni essere umano a un’adeguata alimentazione www.hungerfree.it

Last but not least, il grande Moebius, tra i disegnatori più amati di tutti i tempi: a lui il compito di realizzare l’immagine/logo di Italia Wave 2009. Il fumettista francese ha accettato di collaborare con Italia Wave grazie alla nuova partnership con Comicon, il Salone Internazionale del Fumetto che si svolge dal 24 al 26 Aprile presso Castel Sant’Elmo a Napoli che sarà presente durante Italia Wave in tutta la sezione dedicata al fumetto.
E per restare in tema: aperto fino al 30 aprile il concorso per giovani fumettisti Comicswave basato sul bizzarro personaggio di Toni Respiro, antropologo e cartografo cieco che si muove nelle terre di un Mediterraneo rovesciato circondato da acque che hanno le sembianze dell’Europa, dell’Africa, del Medio Oriente disegnate da Giuseppe Palumbo e Studio Inventario.

Insomma, proposte diverse per pubblici altrettanto diversi. Italia Wave è il più grande festival italiano che porta ogni anno grandi nomi da tutto il mondo: il meglio della produzione italiana, i nuovi talenti da ogni regione d’Italia e un cartellone di eventi extra-musicali che spazia dal fumetto alla letteratura, allo sport, ai fumetti, al cabaret.

Fonte: comunicato stampa

Scroll To Top