Seven: i sette vizi capitali cantati da J-Ax Fedez e tanti altri

J-Ax, Fedez, Emis Killa, Baby K, Gemitaiz, Rocco Hunt e Caneda. Sette rapper per un solo brano: Seven, in uscita ieri, 25 maggio, puntualmente accompagnato da un video ufficiale. Nel brano, prodotto da Newtopia (etichetta di J-Ax e Fedez), in collaborazione con Sony Music Italy, i sette cantano i vizi capitali: Rocco Hunt la superbia, J-Ax la gola, Baby K la lussuria, Emis Killa l’invidia, Gemitaiz l’accidia, Fedez l’avarizia e Caneda l’ira.

L’assegnazione dei peccati è avvenuta in modo istintivo – spiega Caneda. Dentro ognuno di noi ci sono i sette vizi, che fanno a gara per emergere, e quando uno ha la meglio sugli altri, ci si trasforma in quel peccato.

Il video è stato girato da Luca Aleotti in arte Weedo e vede sette giovanissimi rapper impersonare gli artisti attraverso gesti, look, tatuaggi.

Con Weedo potevamo fare il solito video dark e aggressivo – dice Caneda – che rispecchiasse l’atmosfera del film (Seven, di David Fincher, ndr) e dei testi classici che sono all’origine di questa canzone, ma ho preferito spezzare facendo un video completamente autoironico. Ho pensato che era molto più figo far interpretare i peccati a dei bambini. Uno perché nessuno di noi è riuscito nell’impresa di diventare maturo, e due perché il peccato commesso da un bambino diventa qualcosa di pulito, di umano. Un gioco.

Scroll To Top