Jack Nicholson: Voci di ritiro, la sua memoria non è più la stessa

Secondo Radar Online, Jack Nicholson potrebbe dire addio al cinema. Il sito riporta di aver avuto la notizia da una fonte interna ad Hollywood che ha dichiarato: «La sua memoria non è più quella di una volta: non riesce più a ricordarsi le battute da recitare. Jack non ha intenzione di ritirarsi dai riflettori, on vuole sparire dalla scena pubblica. È felice di aderire tacitamente al club dei pensionati come Sean Connery».

Sempre secondo la stessa fonte, è questa la ragione per cui ha rinunciato a interpretare il protagonista nel film “Nebraska”, ruolo poi andato a Bruce Dern.

Che la notizia sia vera oppure no, Jack Nicholson, all’età di 76 anni, ha inciso il suo nome nella storia del cinema grazie a indimenticabili interpretazioni, come “Chinatown”, ”Shining”, ”A proposito di Schmidt” “Qualcuno volò sul nido del cuculo” nel 1976 e “Qualcosa è cambiato nel 1998, che gli sono valsi l’Oscar come Miglior Attore Protagonista.

Il portavoce del divo non ha rilasciato dichiarazioni ufficiali.

Scroll To Top