James Foley regista per il sequel di Cinquanta Sfumature di Grigio?

Come sappiamo Sam Taylor-Johnson, la regista del primo “Cinquanta Sfumature di Grigio” non tornerà dietro la macchina da presa per i sequel tratti dagli altri due romanzi di E.L. James, ovvero “Cinquanta sfumature di nero” (in originale “Fifty Shades Darker”, uscita prevista nelle sale per febbraio 2017) e “Cinquanta sfumature di rosso” (“Fifty Shades Freed”, febbraio 2018).

Secondo quanto riportato da Variety, potrebbe essere James Foley ad occuparsi della regia di “Cinquanta sfumature di nero”; Foley di recente ha lavorato alla serie televisa “House of Cards” e nel 1992 ha diretto l’adattamento cinematografico della pièce “Glengarry Glen Ross” di David Mamet. Tra i suoi film anche “Più tardi al buio”, “A distanza ravvicinata” e “Amare con Rabbia”.

Confermata naturalmente per questo primo sequel di “Cinquanta Sfumature” la presenza dei due protagonisti Jamie Dornan (Christian Grey) e Dakota Johnson (Anastasia Steele). La sceneggiatura di “Cinquanta Sfumature di Nero” sarà curata da Niall Leonard: scrittore (i libri della serie “Crusher”), sceneggiatore (le serie tv “Air Force One Is Down” e “Wire in the Blood”) e marito di E.L. James.

Scroll To Top