Jean-Jacques Annaud: E “Il totem del lupo”

Il regista francese, premio oscar nel 1977 per “Bianco E Nero A Colori”, ha deciso di trasporre sullo schermo le avventure del romanzo cinese “Il totem del lupo”, di Jian Rong.

Il romanzo, con 20 milioni di copie vendute, è uno dei più letti negli ultimi decenni in Cina e narra le vicende dell’autore che trascorse undici anni nelle steppe della Mongolia a contatto con gli allevatori di bestiame che stavano attraversando una vera e propria rivoluzione culturale.

Non si sa molto della pellicola, solo che da tempo si era deciso di affidarla ad un regista francese, visto che il cinema dei nostri cugini sembra essere il più vicino al gusto cinese, oltre ad essere ritenuto meno commerciale e più elegante.

Scroll To Top