Jean-Luc Godard: «Marine Le Pen primo ministro»

«Il presidente François Hollande dovrebbe nominare Marine Le Pen primo ministro»: in un’intervista al giornale Le Monde, Jean-Luc Godard commenta così i risultati delle ultime elezioni europee che in Francia hanno visto il partito nazionalista di estrema destra Front National, guidato appunto da Le Pen, ottenere la maggioranza dei seggi.

«Per smuovere un po’ le cose, o almeno per far finta che qualcosa cambi», continua il regista.

«Oggi tendiamo a dimenticarlo, ma il Front National aveva due seggi nel Consiglio Nazionale della Resistenza. A quel tempo era un’organizzazione para-comunista».

Il maestro Jean-Luc Godard, 83 anni, era in concorso il mese scorso al Festival di Cannes con “Adieu au langage“, vincitore del premio della giuria ex-aequo con “Mommy” del venticinquenne Xavier Dolan.

Godard non si è però presentato al Festival, né in occasione della presentazione del film (la prevista conferenza stampa è stata poi annullata) né alla successiva premiazione. Il regista aveva partecipato alla competizione di Cannes altre sei volte e non aveva mai ricevuto alcun riconoscimento.

Fonte: Le Monde

Scroll To Top