Jean Reno sul set in Alto Adige

Sono iniziate da pochi giorni in Alto Adige le riprese di “The Way of the Eagle“, titolo provvisorio del nuovo film diretto Gerardo Olivares.

Tra i protagonisti il popolare attore francese Jean Reno (“Léon” di Luc Besson, “Ronin” di John Frankenheimer) con Tobias Moretti (lo ricordate nel Commissario Rex?) e del giovane Manuel Comacho.

Il film sarà «un racconto di formazione che vede intrecciarsi la vita di un ragazzo, Luca, con quella di un cucciolo di aquila abbandonato».

“The Way of the Eagle” è una produzione austriaca dei Terra Mater Factual Studios.

Il film di Gerardo Olivares non è però l’unico ad aver trovate il set adatto in Alto Adige: a maggio è stato girato lì anche “Alaska” (titolo provvisorio) di Claudio Cupellini (già autore nel 2010 di “Una vita tranquilla”) con Elio Germano, Alba Rohrwacher e Àstrid Bergès-Frisbey, e “Vergine giurata” (anche in questo caso si tratta del titolo provvisorio), opera prima di Laura Bispuri.

A Bolzano si lavora invece a “Georg Elser – Es muss sein!” di Oliver Hirschbiegel, prodotto dalla tedesca Lucky Bird Pictures, sulla storia dell’attivista tedesco Georg Elser, un falegname di Königsbronn, che ideò un attentato a Monaco contro Hitler mancando però il suo obiettivo di soli 13 minuti.

Fonte: Comunicato

Scroll To Top