John Hurt ha un tumore al pancreas, «i medici sono ottimisti»

A John Hurt, 75 anni, è stato diagnosticato un tumore al pancreas. A rivelarlo è lo stesso attore: «ho sempre vissuto la mia vita apertamente ed è in questo spirito che ho voluto fare un comunicato anche a proposito della malattia».

«Mi sto sottoponendo alle cure e sono ottimista, così come i medici. Nel frattempo continuerò a dedicarmi ai miei impegni professionali e a breve registrerò “Jeffrey Bernard Is Unwell” (ah, le piccole ironie della vita!) ["Jeffrey Bernard non sta bene" di Keith Waterhouse, ndr] per BBC Radio 4», ha dichiarato l’attore alla Associated Press.

Tra i film più recenti — la sua carriera comincia negli anni ’60 tra teatro, cinema e tv — a cui ha preso parte John Hurt, citiamo “Tinker Tailor Soldier Spy – La talpa” di Tomas Alfredson, “Snowpiercer” di Bong Joon-ho, “Only Lovers Left Alive – Solo gli amanti sopravvivono” di Jim Jarmusch e la serie tv “Doctor Who”. Già da tempo nella storia del cinema le sue interpretazioni in “The Elephant Man” di David Lynch e “Alien” di Ridley Scott.

Fonte: BBCAssociated Press

Scroll To Top