Johnny Depp, Alice Cooper e Joe Perry insieme negli Hollywood Vampires

Johnny Depp, Alice Cooper e il chitarrista degli Aerosmith, Joe Perry, insieme nello stesso gruppo: gli Hollywood Vampires.

A darne l’annuncio Alice Cooper sul suo profilo Instagram, dove ha anche annunciato la partecipazione della neonata band al Rock in Rio festival nel mese di settembre.

L’amore di Johnny Depp per la musica non è mai stato un segreto per nessuno e le sue recenti collaborazioni con Marilyn Manson come sul palco con gli stessi Aerosmith sono state solo una conferma della sua passione. Recentemente, però, durante la presentazione del suo nuovo film, “Mortdecai”, Johnny Depp aveva affermato con sicurezza: «L’idea per me è una cosa malata. Io odio l’idea “venite a vedermi suonare la chitarra perché mi avete visto in 12 film”. Non dovrebbe essere così. Vorrei che le persone che ascoltano la musica fossero interessate dalla musica… Sono stato molto fortunato a suonare nei dischi di amici, e ancora accadrà. La musica è ancora parte della mia vita. Ma non ci sarà la Johnny Depp Band. Questa non esisterà mai».

Messa così, sembrano le ultime parole famose, eppure, come il The Guardian riporta, dovrebbe anche uscire un disco della band, a data da destinarsi.

Il nome è stato riciclato da Alice Cooper, che inizialmente l’aveva creato per il suo supergruppo di bevitori, che vedeva insieme Keith Moon, Harry Nilsson, John Lennon and Ringo Starr.

Ciò che già sappiamo è che anche Paul McCartney è entrato in studio con i tre. Joe Perry, infatti, ha raccontato al Chicago Sun-Times: «Ero in studio con Alice Cooper e Johnny Depp, suonando la chitarra, e ognuno di noi guardava l’altro “Hey, siamo qui seduto a suonare con Paul McCartney” e tutti ci guardavamo a bocca aperta…»

Alice Cooper e Johnny Depp hanno suonato insieme in una serata di beneficenza in California e Alice Cooper ha fatto un’apparizione cameo nel film Dark Shadows. Durante una recente intervista al Rolling Stone americano ha spiegato: «È diventato un mio amico stretto e un collaboratore. Abbiamo registrato molto insieme di recente. È un ragazzo molto cool e di talento. Johnny è un ragazzo che non ha bisogno di fare nulla, fa le cose perché vuole farle. Non per il suo ego».

Noi siamo impazienti di sentire il disco o vederli dal vivo.

 

Scroll To Top