Joni Mitchell fa progressi dopo l’aneurisma

Joni Mitchell è stata ricoverata a Los Angeles lo scorso 31 marzo, 2015, dopo esser stata trovata priva di sensi nelle propria casa. Leslie Morris, attuale tutrice della Michell, ha dichiarato che la cantante è attualmente sottoposta a terapie giornaliere in casa dopo esser stata dimessa dall’ospedale.

L’avvocato Rebecca J Thyne ha descritto lo stato della cantante dopo averle fatto visita:

quando sono arrivata era sedduta in cucina e stava pranzando. Mi ha detto di trovarsi molto bene con la badante che si sta prendendo cura di lei in questi giorni. Era chiaro quanto fosse felice di trovarsi in casa dopo il ricovero e che stava facendo degli ottimi progressi. Si sta curando ogni giorno e punta a una guarigione completa.

Recentemente David Crosby ha sollevato molte preoccupazioni per la salute di Mitchell, raccontando all’Huffington Post:

Nessuno l’ha trovata [Mitchell] per un po ‘. Ha preso un terribile colpo. Che io sappia non è ancora in grado di parlare … Dovrà lottare durantemente per tornare come prima … Lei è una ragazza difficile e molto intelligente. Quindi, quanto ci metterà per guarire e quando lo farà, non lo so e non mi va di tirare a indovinare.

Io l’amo, ha continuato, è probabilmente la migliore di noi – probabilmente la più grande cantautrice vivente.

Scroll To Top