Julian Assange scrive a Benedict Cumberbatch

Julian Assange scrive una lettera a Benedict Cumberbatch che, in “Il Quinto Potere” (“The Fifth Estate”) di Bill Condon, nelle nostre sale dal 24 ottobre, veste proprio i panni del fondatore di Wikileaks.

Secondo Assange il film sarebbe pieno di inesattezze e darebbe di WikiLeaks un’immagine volutamente negativa: Cumberbatch, insomma, non avrebbe dovuto accettare di interpretarlo. Qui il testo completo della lettera.

La sceneggiatura di “Il Quinto Potere” è basata su “Inside WikiLeaks: My Time with Julian Assange at the World’s Most Dangerous Website” di Daniel Domscheit-Berg e “WikiLeaks: Inside Julian Assange’s War on Secrecy” di Luke Harding, libri scritti «per vendetta», dice Assange.
Fonte: Variety

Scroll To Top