L’Italia e il cinema americano: Si riaccende la passione

Da sempre meta preferita delle star hollywoodiane per vacanze o seconde case (George Clooney docet), l’Italia si è sempre prestata anche come teatro naturale per molte pellicole d’oltreoceano.

Non stupisce allora l’elevato numero di pellicole che sono state o saranno girate nel nostro Paese, dalla Calabria al Veneto. In principio fu “Angeli & Demoni” che ci ha regalato l’immagine di una Roma maestosa. Ma arriverà anche il turno di Clooney stesso che girerà in Abruzzo il suo “A Very Private Gentleman”.

Ma non finisce qui: Ryan Murphy ha deciso di girare a Roma il suo “Eat, Pary, Love” con protagonista Julia Robert, Sofia Coppola sarà a Milano per “Somewhere” in cui si paventa la presenza di Simona Ventura e di Nino Frassica, Kevin Costner sarà protagonista di “Learning Italian”, commedia che verrà girata nelle isole Eolie e Wim Wenders, girerà il suo film in 3D, “Il Volo”, in Calabria.

Insomma, una serie di pellicole che verranno arricchite da un’ambientazione da favola!

Scroll To Top