La messa in onda della nuova stagione di Twin Peaks slitta al 2017

La storia produttiva di questa nuova stagione di “Twin Peaks” non sembra avere pace, dopo le complicazioni contrattuali, l’abbandono di David Lynch e il ritrovato accordo del regista con Showtime, per ritornare al timone della serie. 

Sembra che la messa in onda, inizialmente prevista per il 2016, sia stata posticipata di un anno.

Infatti, durante la sua visita alla National Baseball Hall Of Fame, Mark Frost ha fornito un piccolo aggiornamento sulla situazione attuale della terza stagione, accennando ad una messa in onda nel 2017.

«Un sacco di persone guardano a ‘Twin Peaks’ come l’inizio di questa esplosione di buoni prodotti televisivi, ma l’abbiamo fatto in un periodo in cui c’erano solo tre reti» ha dichiarato Frost. «La sfida per noi sarà cercare di tornare indietro e alzare il livello, superando quello che abbiamo fatto l’ultima volta. Stiamo tornando con la terza stagione di Twin Peaks, dopo 25 anni di assenza. Abbiamo finito le sceneggiature, inizieremo con la produzione a settembre e poi la stagione andrà in onda su Showtime nel 2017».

Fonte: baseballhall.org (via The Playlist)

Scroll To Top