La Piel Que Habito: Almodovar e Banderas di nuovo insieme

“La Piel Que Habito”, diciottesima pellicola di Almodovar segna il ritorno del tandem con uno dei suoi attori feticcio dei primi anni, Antonio Banderas. Pare già sicura la partecipazione a Cannes, dove vinse un premio per “Tutto Su Mia Madre” e il Prix du scénario (sceneggiatura) per “Volver”.

Il regista così ha parlato del film: “il lavoro più duro e difficile che abbia mai fatto, il mio debutto nell’orrore. Non ci sono urla e massacri, la violenza è psicologica. È un miscuglio di noir, horror, fantascienza, ma non rispetta nessuna regola di genere”. Il film è tratto dal romanzo francese Tarantola, di Thierry Jonquet.

Ventidue anni dopo “Legami!” Antonio Banderas, torna ad essere protagonista per Almodovar nei panni di Legard, chirurgo plastico di successo, vendicatore feroce su un uomo che ha violentato la figlia sedicenne, rendendola pazza incurabile. Elena Anaya interpreterà sua moglie, anche se pare che inizialmente Almodovar aveva ancora pensato alla sua musa, Penelope Cruz. Poi però secondo il regista “per come si è sviluppata la storia non la vedevo più in questo ruolo”.

Scroll To Top