La Ruggine: In concerto il 7 giugno

La Ruggine, rock band capitanata dal famoso vignettista satirico Stefano Disegni e nata dall’incontro di coriacei lucertoloni della scena romana, approda al Fuori Orario di Taneto di Gattatico venerdì 7 giugno alle ore 22.30, per un concerto che si preannuncia esplosivo, nell’ambito della Festa de Il Fatto Quotidiano.

Già, perché La Ruggine dal suo esordio poco più di un anno fa, ad oggi, ha coinvolto e entusiasmato vari palchi e pubblici in Italia: dai Fonclea e Contestaccio capitolini, al Bravo Cafè di Bologna, ai Festival Rock estate 2012, sino al Napoli Comicon, dove un folto gruppo di giovanissimi fans, ha invaso il sottopalco, ballando e cantando con loro.

Senza dimenticare la partecipazione al Tenco Ascolta all’Asino Che Vola a Roma: qui Stefano Disegni, lead singer e armonicista e la sua band, hanno ‘disarticolato’ la serata, riscuotendo applausi e richiesta di bis (non concedibili in concorso!) e consenso della stampa e critica.
Lo scorso marzo La Ruggine ha pubblicato il suo primo cd ‘BUON SANGUÈ testi di Stefano Disegni, musiche della band tutta, i cui brani sono stati trasmessi a DEMO Radio 1 e ‘scaricati’ da innumerevoli click su iTunes e iBay.

In occasione della serata di presentazione il magazine RollingStones ha dedicato al gruppo una galleria fotografica.
La Ruggine suona suoi pezzi rock originali in italiano, venati di umorismo ma non demenziali. Protagonista incontrastata è la musica. Perché La Ruggine è una vera band di musicisti che suonano rock in modo energetico, con un set dal vivo aggressivo, folle e divertente. ‘Rock autolesionista’, il brano di apertura dei loro concerti, può dirsi il manifesto ideologico della band, intessuta di robusta matrice rock ma capace di spaziare dal rock’n’roll al blues alle citazioni beat fino al reggae.

Sono inoltre autori della sigla della serie ‘Il ritorno dello Scrondo’ attualmente visibile su FlopTV.it, per la quale hanno realizzato un inquietante videoclip insieme al protagonista.
Imperativo de La Ruggine è divertirsi e fare divertire. Ci sono riusciti sinora e sono in attesa di farlo al Fuori Orario il prossimo 7 giugno.

Scroll To Top