LAFCA, NYFCO e BSFC Awards 2014 — Ancora premi dai critici americani

Mentre a Londra poche ore fa si assegnavano i British Independent Film Awards (qui i vincitori), negli Stati Uniti altre tre associazioni di critici cinematografici esprimevano le proprie preferenze sulla stagione appena conclusa: la Los Angeles Film Critics Association (LAFCA), i New York Film Critics Online (NYFCO) e la Boston Society of Film Critics (BSFC).

I tre gruppi si sono mostrati concordi nella scelta del miglior regista e del miglior film: Richard Linklater e il suo “Boyhood“, premiato la scorsa settimana anche dal New York Film Critics Circle.

Più varietà nelle categorie dedicate agli attori: la LAFCA ha premiato Patricia Arquette per “Boyhood” e Tom Hardy per “Locke” di Steven Knight (visto alla Mostra di Venezia 2013), a New York e Boston hanno invece preferito Marion Cotillard per “Due giorni, una notte” dei fratelli Dardenne (e, nel caso dei BSFC, anche per “C’era una volta a New York – The Immigrant” di James Gray).

Migliore attore protagonista secondo i NYFCO è Eddie Redmayne per “La Teoria del Tutto” di James Marsh (qui la nostra intervista realizzata durante il Torino Film Festival) mentre la BSFC ha votato Michael Keaton per “Birdman” di Alejandro González Iñárritu (in apertura a Venezia 2014, dal 5 febbraio 2015 nelle sale italiane).

Qui gli elenchi completi dei vincitori: LAFCANYFCOBSFC

Scroll To Top