Lana Del Rey, esce il singolo “Honeymoon” che anticipa l’album

La cantante statunitense, Lana Del Rey, ha reso disponibile ieri 14 luglio, la prima canzone che anticipa l’album di prossima uscita dal titolo “Honeymoon”.

Il brano in questione nonchè title-track del disco, è una ballata di sei minuti circa, dalle atmosfere introspettive ed oniriche. Una canzone dal gusto retrò in cui le voci soavi si intrecciano abilmente trasportandoci  indietro nel tempo, in una dimensione surreale fatta di intense e languide emozioni,  rincorrendo un amore che sembra quasi voler sfuggire.

Dopo il successo planetario di “Ultraviolence” (2014), prodotto da Dan Auerbach (Black Keys), Lana Del Rey è finalmente pronta a deliziarci con questo nuovo album, dallo stile musicale “Hollywood Sadcore”, come lei stessa ama definirlo, un genere di alternative rock caratterizzato da testi cupi, melodie malinconiche e tempi più lenti.

Il disco uscirà a settembre e vedrà la partecipazione di Mark Ronson alla produzione, autore della hit “Uptown Funk” cantata da Bruno Mars nonchè dell’album “Back to Black” di Amy Winehouse. Non sono disponibili ulteriori notizie a riguardo, sappiamo con certezza che l’album conterrà anche una preziosa rivisitazione del brano “Don’t let me be misunderstood” di Nina Simone.

Nel frattempo, non tardano ad arrivare i primi “commenti a caldo” dei fan della cantante che sembrano apprezzare molto questo nuovo singolo, esprimendo inoltre il desiderio che possa essere utilizzato come colonna sonora per qualche film. La musica di Lana Del Rey è stata più volte oggetto di pareri positivi proprio in virtù delle sue atmosfere che ben si adattano al cinema, non a caso, ha recentemente interpretato la soundtrack di “Big Eyes”, di Tim Burton, nonché la colonna sonora di “Adaline – L’eterna giovinezza”, film con protagonista Harrison Ford uscito nelle sale lo scorso aprile.

Che si apprezzi o no, “Honeymoon” si presenta come un brano coerente, in linea con la visione musicale ed artistica di Lana Del Rey, che anticipa al meglio un album che fa “ben sperare”.

 

 

Scroll To Top