Le Teorie Di Copernico, esce il video di “Oh Il Buon Vecchio Charlie Brown!”

È online da oggi, giovedì 27 ottobre, “Oh, Il Buon Vecchio Charlie Brown!”, il video del primo singolo de Le Teorie di Copernico, la band nata dalla ricerca cantautorale di Francesco Chini. Il brano è il primo estratto dall’omonimo EP d’esordio del gruppo, la cui pubblicazione è prevista tra novembre e dicembre e vede la produzione di Cristiano Lo Mele (già chitarrista dei Perturbazione). “È un lavoro fatto di canzoni che cantano liberamente inquietudini e intrecci di ragioni emotive – ha spiegato Chini – raccontando e domandandosi la contemporaneità in modo ironico e amaro in odore d’indie folk rock”. Il video, girato e montato da Giacomo Citro (bassista e già videomaker per Jacopo Ratini, Daniele Silvestri e Niccolò Fabi) e Valeria Loprieno, presso il “Cocuzzolo Dell’Incontrario”, narra di una sfida in costume e non, fra buoni, brutti e cattivi: una festa di presentazione, un party di fine estate al tramonto su note festose folk n’roll.

I brani che compongono l’EP “Oh, Il Buon Vecchio Charlie Brown!”, sono come “lune di speranza e memoria” e intendono agganciarsi alla tradizione migliore del cantautorato italiano: da quello maggiormente percorso di fremiti elettrici (Perturbazione, Paolo Benvegnù, Cristina Donà, Elettrojoyce, Baustelle, Max Gazzè, Ivan Graziani, Edoardo Bennato ed Enrico Ruggeri) a quello più riflessivo (Ivano Fossati, Samuele Bersani, Niccolò Fabi, Fabio Concato). Principio ispiratore della title-track è la storia della prima geniale striscia dei Peanuts, presentata nel 1950, il dialogo tra Patty e Shermy all’arrivo di Charlie Brown e il suo il puntuale intervento (Shermy a Patty “Ehi, arriva il vecchio Charlie Brown!” e Charlie si avvicina: “Il buon vecchio Charlie Brown… Sissignore!”e Shermy: “Quanto lo odio!”). Ne viene fuori una divertita sciarada sugli effetti di quella piccola-grande ossessione di ciascuno di noi, ovvero la ricerca del consenso.

Scroll To Top