Levante presenta l’esordio letterario al Circolo dei Lettori

Da oggi, giovedì 19 gennaio, è disponibile in tutte le librerie il romanzo d’esordio di Levante, intitolato “Se non ti vedo non esisti” (Rizzoli).  La giovane cantautrice siciliana lo racconterà in anteprima il 23 gennaio presso il Circolo dei Lettori di Torino.

Levante, all’anagrafe Claudia Lagona, classe ’87, che ha definito il suo esordio letterario “la mia canzone più lunga”, ne ha annunciato l’uscita con un post sulla sua pagina Facebook: “Era novembre. Faceva freddo e decisi di rintanarmi nella mia stanza, quella con le pareti di velluto, le finestre che si affacciano sul nulla. Quella in cui il silenzio è la musica più dolce. Era novembre e iniziai a scrivere come poche volte mi era capitato nella vita, con l’esigenza di parlare e parlare, di inventare e inventare, di essere uno e poi di essere un altro. Volevo raccontare una storia, vivere al quadrato, all’ennesima potenza dentro altri corpi, altri nomi, altre volti. Era novembre e non potevo immaginare che qualcuno venisse a bussare alla porta di quella stanza, dalla quale nulla trapela, per chiedermi se avessi delle storie da raccontare perché dall’interno della mia camera qualche passante incuriosito aveva visto esplodere cuori d’artificio”.

L’altra vita che Levante ha scelto di raccontare è quella di Anita, redattrice di una rivista di moda che sogna ciò che sognano tutti: essere bella, giovane, elegante, colta. Ma quando si guarda allo specchio, non vede altro che errori. I più grandi sono tre, gli uomini della sua vita: Filippo, incontrato a New York, così affascinante e così indisponibile; Francesco, un incrocio di sguardi che si è trasformato in amore; e poi Jacopo, il marito che ultimamente sembra non capirla più. Anita crede di amarli tutti, ma forse la verità è che la vita le sta sfuggendo di mano, come la sua immagine riflessa nello specchio. Dovrà scavarsi dentro e fare i conti con un passato ancora dolorosissimo: solo così potrà ricominciare a vedersi e ad esistere davvero.

L’appuntamento è fissato per lunedì 23 gennaio a partire dalle ore 21:00; l’evento è ad ingresso libero fino ad esaurimento posti.

 

 

Scroll To Top