Ligabue: Giallo sui biglietti per l’Arena di Verona

I sei concerti che Luciano Ligabue terrà all’Arena di Verona dal 16 al 23 settembre, le ultime date prima dell’uscita del suo nuovo disco, si tingono di giallo. Sono 60.000 infatti i biglietti che si sono volatilizzati a poco tempo dall’apertura delle prevendite, facendo venire il sospetto che dietro ci sia il solito bagarinaggio.

Il dubbio è che questa volta i bagarini si siano infiltrati in uno dei fan club di Ligabue con più iscritti, il Bar Mario, al quale è stato dato una sorta di diritto di prelazione sull’acquisto dei biglietti per le prime quattro date, quelle dal 16 al 20 settembre. In seguito al sold out registrato in poche ore, vennero decise due nuove date, per il 22 e il 23 settembre, con la stessa modalità di apertura delle prevendite, ma anche quelle sono andate velocemente via.

A denunciare l’anormale sold out gli stessi fan di Ligabue che si chiedono come sia possibile che i biglietti si siano volatilizzati a pochi minuti dall’apertura delle prevendite a loro stessi dedicate per poi trovarne in quantità sui siti di secondary ticketing, spesso sinonimo di bagarinaggio elettronico.

Si ci augura che presto vengano presi provvedimenti contro questo bagarinaggio 2.0.

Scroll To Top