Linkin Park: tour USA cancellato, infortunio per Chester Bennington

I Linkin Park costretti a cancellare il tour negli Usa a causa di un infortunio del cantante Chester Bennington.

Inizialmente sembrava che ad essere annullate dovessero essere solo un paio di date, quelle ad Albany del 21 gennaio e a Pittsburgh del 22 gennaio, ma poi su Facebook è arrivato l’annuncio ufficiale dei Linkin Park (guarda le foto del concerto a Milano) che ha messo fine al tour negli Stati Uniti:

I Linkin Park sono dispiaciuti di informare i fan che tutte le date restanti del The Hunting Party Tour sono annullate a causa di un infortunio alla gamba del cantante Chester Bennington. Un infortunio che richiede un’attenzione medica immediata e che rende fisicamente impossibile a Chester di salire sul palco e continuare questo tour. I primi spettacoli sono stati davvero magici. E siamo davvero dispiaciuti di non poter continuare ad essere on the road con i nostri fan. Ci auguriamo di rivedervi molto presto”.

I Linkin Park non spiegano cosa sia successo a Chester Bennington, ma pare potrebbe trattarsi di una frattura alla caviglia destra.

 

Scroll To Top