Lo speciale di Natale Sherlock andrà in onda a gennaio

Se finora lo avete chiamato “speciale di Natale di Sherlock” avevate ragione solo in parte.
La serie tv che vanta le pause di produzione più lunghe della storia, infatti, tornerà sì con uno speciale di 90 minuti, ma non proprio in occasione di Natale, bensì il primo gennaio 2016 (è la data di messa in onda in UK e USA, da noi si dovrà attendere).

 

Per tutti i gli ammiratori del duo di 221B Baker Street, dunque, sarà un’occasione di celebrare l’ingresso del nuovo anno con stile: lo speciale dal titolo “The Abominable Bride” sarà ambientato in epoca vittoriana, e verrà mandato in onda in alcuni cinema selezionati in Gran Bretagna e Stati Uniti.

Il cast ha partecipato fino a poco fa al MCM Comic Con, svelando dettagli interessanti dello speciale e della serie, che vi riportiamo qui di seguito.



Ecco cosa hanno detto Steven Moffat, Amanda Abbington, Mark Gatiss e Sue Vertue :

  •  c’è una buona probabilità che vedremo Mycroft in panni vittoriani;      le riprese della quarta stagione di Sherlock inizieranno la prossima primavera; Moffat e Gatiss sono al momento impegnati con la sceneggiatura;
  • permane il mistero su cosa sia successo a Sherlock e Irene Adler dopo quella scena finale…
  • Moffat “Moriarty si è sparato alla testa di fronte alla persona più famosa del mondo. È morto.Non può tornare. O forse si?” (DAVVERO, Moffat?!)
  • Amanda Abbington si è divertita molto a girare la terza stagione, e sposare Martin.. ma ha preferito sparare a Benedict;
  • Non potrebbero esserci più di tre episodi a stagione, questo è il format che funziona meglio con gli impegni di tutti i nomi coinvolti;
  • Mary non ha scelto la vita da assassina, ma le è capitata. La stessa Amanda Abbington non sapeva del colpo di scena fino a quando non sono arrivati i copioni del terzo episodio della stagione. Inoltre ci assicura l’attrice che il suo personaggio adora John e farebbe qualsiasi cosa per lui;
  • Martin Freeman, con la sua attenzione per i dettagli, è uno degli attori preferiti della Abbington, insieme a Andrew Scott;
  • nonostante l’idea di una Sherlock donna sia molto interessante per lo stesso Moffat, non c’è alcuna intenzione di riconsiderare il cast;
  • alla domanda “qual’è stata la scena più divertente di tutta la serie da girare”, Gatiss ha risposto: “C’è qualcosa nello speciale che è stato assolutamente divertente fare dall’inizio alla fine. Capirete di cosa parlo quando lo vedrete”;
  • alla stessa domanda, Moffat ha confessato di trovare divertente il momento di “Scandalo a Belgravia” in cui… “I Am Sherlocked”;

 

Ricordiamo che Steven Moffat sarà presente insieme allo sceneggiatore Jamie Mathieson al Lucca Comics & Games.

 

 

Inizia dunque il conto alla rovescia: ancora 69 giorni e vedremo Benedict Cumberbatch e Martin Freeman alle prese con quealche mistero d’epoca…

 

Scroll To Top