Locarno 2015 — Il programma, apertura con Ricki and the Flash

È stato reso noto questa mattina il programma del 68esimo Festival del Film di Locarno (5 – 15 agosto 2015) diretto da Carlo Chatrian.

Film d’apertura in Piazza Grande sarà l’anteprima mondiale di “Ricki and the Flash” (nella foto), diretto da Jonathan Demme e interpretato da Meryl Streep e Kevin Kline.

Tra i film del Concorso Internazionale, anche questi quasi tutti in anteprima mondiale, citiamo “Bella e perduta” di Pietro Marcello, “Chevalier” di Athina Rachel Tsangari, “Cosmos” di Andrzej Zulawski, “Right Now, Wrong Then” di Hong Sangsoo, “No Home Movie” di Chantal Akerman e “The Sky Trembles and The Earth Is Afraid and The Two Eyes Are Not Brothers” di Ben Rivers.

Martina Parenti e Massimo D’Anolfi presentano il loro nuovo lavoro, “L’infinita fabbrica del Duomo”, nella sezione Cineasti del Presente, mentre Alberto Fasulo (“Tir”) sarà fuori concorso con “Genitori”.

In più, è stato annunciato che il Leopard Club Award quest’anno andrà a Andy Garcia, che verrà omaggiato con la proiezione di “Gli Intoccabili” di Brian De Palma e di “The Lost City”, sua regia del 2005.

Per quanto riguarda la sezione retrospettiva Histoire(s) du cinéma, che quest’anno sarà dedicata, tra gli altri, a Marco Bellocchio e Michael Cimino, così commenta Carlo Chatrian: «Casa del cinema è Locarno come ogni altro festival – anche se ogni direttore ha l’illusione che il “suo” festival sia una casa un po’ più accogliente delle altre, nel nostro caso un grande passo avanti avverrà quando la nuova “casa” sarà disponibile. Come ogni altro festival (beh forse non proprio come tutti), Locarno è il luogo in cui si preserva e si rinnova quell’incontro tra uno sguardo e una comunità, tra una storia condivisa e delle storie da scoprire. Di qui l’insistenza che ogni anno il programma del Festival dà alla sua parte di rilettura della storia del cinema con premi, omaggi, cicli».

Il programma completo di Locarno 2015 è scaricabile dal sito del festival.

Scroll To Top