Londra: Chiude l’Astoria Theatre

La notizia è stata ufficializzata dallo stesso sindaco della capitale britannica, Ken Livingstone. Il recente piano regolatore urbano prevede l’ampliamento della rete ferroviaria sotterranea, che obbligherà all’abbattimento dello storico teatro londinese, da sempre sala di concerti. Grandi nomi sono passati sul palco dell’Astoria (ricordiamo i Nine Inch Nails, Arctic Monkeys, Muse, Blur, Biffy Clyro, Radiohead, Chris Cornell, Foo Fighters, Franz Ferdinand, Hard-Fi, InMe, Kaiser Chiefs, Killing Joke, The Libertines, Maxïmo Park, Megadeth, Jarvis Cocker, Martin Gore, Porcupine Tree, Amy Winehouse, Green Day, Rage Against the Machine e System of a Down). L’Astoria ha ospitato anche l’ultimo tuor dei Manic Street Preachers con Richey Edwards.
Il teatro, tuttavia, verrà ricostruito – e porterà il medesimo nome – in una diversa zona della città, ancora in via di sviluppo (Tottenham Court Road).

Scroll To Top