Lorde, in studio per il prossimo album

Dopo il buon successo di pubblico e critica di Pure Heroine, album d’esordio della giovanissima Lorde, uscito nel settembre del 2013, è tempo di rituffarsi in studio e iniziare a scrivere nuovi brani:

Mi sono presa un po’ di mesi di vacanza all’inizio dell’anno ed è stato grandioso, scrive la cantante neozelandese sulla sua pagina Tumblr,  ho fatto un po’ di nuotate, sono andata in giro in macchina e ora sto giusto iniziando ad assemblare il mio prossimo lavoro, che è molto eccitante e spaventoso, ma anche davvero stimolante.

Qualche tempo fa il produttore e co-autore della cantante, Joel Little, ha rivelato, in un’intervista rilasciata a Billboard lo scorso aprile, che: non c’è molto materiale pronto, giusto un paio di canzoni, ma l’idea è di tentare nuove strade; vogliamo essere certi che le canzoni siano davvero buone e tenteremo di sperimentare cose nuove, anche solo ritmi diversi e cose che possono venirci in mente in studio.

Stando a quanto scritto dalla stessa Lorde su Tumblr, sembrerebbe che al momento, a ispirarla, sia Robyn, artista electro-pop svedese in attività dal 1995. Lorde si è detta appassionata per il brano Dancing on my own del 2010:

una canzone, per me, è perfetta. E’ felice e triste, fiera e indipendente, ma vulnerabile e piccola, sprizza gioia anche mentre un cuore si sta spezzando.

Scroll To Top