Lostprophets: Arrestato il frontman, accusa gravissima

Scandalo in Galles: Ian Watkins, frontman dei Lostprophets, è stato arrestato dalla polizia gallese per aver tentato di stuprare una bambina di un anno, insieme ad altre due donne, rispettivamente di 20 e 24 anni, delle quali non è stata resa nota l’identita. Il 35enne gallese è stato colto sul fatto, arrestato per “cospirazione finalizzata allo stupro di una bambina sotto i 13 anni di età”, come disciplinato dal codice penale britannico. Il reato non è avvenuto solo perché è stato tempestivo l’intervento delle forze dell’ordine.

Il resto della band è sotto shock, sul loro sito ufficiale si legge infatti:

“Dopo aver appreso delle accuse e dell’arresto, avvenuto oggi, di Ian Watkins, ci ritroviamo in stato di shock. Stiamo cercando di conoscere i dettagli delle indagini, come voi. È un momento difficile, per noi e per le nostre famiglie, e vogliamo ringraziare i nostri fan per il loro supporto, mentre noi cerchiamo di trovare risposte”.

Fonte: http://music.fanpage.it

Scroll To Top