Lucca Comics & Games 2016 – I protagonisti della 50a edizione

Correlati

Un’edizione scoppiettante e strabordante di partecipanti. Cosí Lucca Comics & Games chiude la festa “Gold” per i suoi cinquant’anni. 271.208 biglietti strappati (con il raggiunto sold-out di 80.000 biglietti nella giornata di domenica 30 ottobre) e mezzo milione di visitatori stimati.

La manifestazione quest’anno ha ospitato una masterclass sugli effetti speciali di “Il ragazzo invisibile 2” (in uscita nel 2017) con il regista Gabriele Salvatores e il suo collaboratore Victor Perez, mentre nella giornata conclusiva ha premiato l’animatore Bruno Bozzetto con il Movie Comics & Games 2016. Fra gli ospiti anche Rocco Siffredi (intervistato da Rocco Tanica), e Maccio Capatonda e Herbert Ballerina che hanno mostrato la loro nuova sitcom “Mariottide” (in onda on demand sulla piattaforma Infinity) e la commedia “Quel bravo ragazzo” (al cinema dal 17 novembre).

Nell’ambito musicale, che pure alla fiera lucchese non è secondario, Lucca Comics & Games ha ospitato dall’immancabile Cristina D’Avena in pieno revival anni ’90 a gruppi come la Band Maid J-Rock per un assaggio di rock giapponese.

Fra i premiati del piú tradizionale mondo dei fumetti, il Gran Guinigi 2016 è andato a “Gli equinozi” di Cyril Pedrosa (già animatore del disneyiano “Hercules”) per il Miglior graphic novel, a Neil Gaiman come miglior sceneggiatore e a Albert Uderzo (creatore di “Asterix”) come Maestro del fumetto, il tutto alla presenza dell’ospite d’onore Frank Miller (regista di “Sin City” e “The Spirit”, e autore di capolavori del fumetto come “300”, “Il ritorno del cavaliere oscuro” e lo stesso “Sin City”).

Scroll To Top