Luciano Vincenzoni: È morto lo sceneggiatore de “La grande guerra”

Lo sceneggiatore Luciano Vincenzoni è morto stanotte a Roma all’età di 87 anni. Aveva esordito nel 1954 con “Hanno rubato un tram” di Aldo Fabrizi per poi scrivere soggetti e sceneggiature di alcuni tra i film più importanti della storia del cinema italiano e non solo: “La grande guerra” di Mario Monicelli, “Per qualche dollaro in più”, “Il buono, il brutto, il cattivo” e “Giù la testa” di Sergio Leone, “Sedotta e abbandonata” e “Signore e Signori” di Pietro Germi, “La vita agra” di Carlo Lizzani.Fonte: Rai News

Scroll To Top