Luigi Magni: Morto il regista romano

Luigi Magni è morto ieri a Roma all’età di 85 anni: dopo l’opera di esordio “Faustina” (1968), aveva diretto “Nell’anno del Signore” (1969), “In nome del Papa Re” (1977), “Arrivano i bersaglieri” (1980) e “In nome del popolo sovrano” (1990). Era stato sceneggiatore di “La ragazza con la pistola” di Mario Monicelli (1968), “Per grazia ricevuta” di Nino Manfredi (1970), “La cambiale” (1959) e “Il corazziere” di Camillo Mastrocinque e molti altri film. Più di recente, nel 2000, aveva scritto e diretto “La carbonara”.

Scroll To Top