LUME: Il nuovo progetto di Franz Valente

È il nuovo progetto di Franz Valente (batteria de Il Teatro Degli Orrori), Anna Carazzai (fondatrice di Love In Elevator) e Andrea Abbrescia.

LUME nasce da un’idea di Franz Valente (batterista de Il Teatro degli Orrori). Condividono questa nuova esperienza Anna Carazzai (LIE) e Andrea Abbrescia. A fine aprile presenteranno il loro primo singolo, che preannuncerà l’uscita di un album dopo l’estate.

“Franz Valente è il batterista de Il Teatro degli Orrori: “A Sangue Freddo” è l’album del 2010, premiato al MEI di Faenza come miglior album dell’anno, anno in cui la band è stata chiamata a partecipare alle più importanti manifestazioni live in Italia: tra cui Heineken Jammin Festival ed MTV Days.

L’ultimo ambizioso lavoro “Il Mondo Nuovo” del 2012 entra dritto in classifica tra gli album più venduti in Italia, si aggiudica tutte le copertine delle riviste specializzate, permette alla band di vincere il premio come “Miglior Tour Italiano 2012″ e di partecipare a manifestazioni di sempre più rilievo a livello nazionale e internazionale (in TV con “Top of the Pops”, “Il Concerto del Primo Maggio” oppure lo “Sziget” di Budapest).

Franz, batterista dallo stile oramai inconfondibile, ha collaborato non solo con altri progetti italiani, tra cui One Dimensional Man e Love in Elevator, ma anche ad importanti progetti internazionali: nel 2010 ha registrato le batterie nel disco collaborazione tra Steve Aoky, famoso dj di Los Angeles, e Bloody Beetroots: “Rifoki”.

Andrea Abbrescia è, senza esagerare, “il Chitarrista”. Musicista talentuoso sin da giovanissima età, ha militato e continua a collaborare con diversi gruppi triestini. Franz e Andrea suonano assieme da sempre ed in questi anni hanno sviluppato un’intesa rara: è giunto il momento di ufficializzare il loro rapporto artistico.

Anna Carazzai è l’anima di Love in Elevator dal 2004: autrice, voce, chitarra, basso, pianoforte. Il secondo disco “Re Pulsion” del 2008, realizzato proprio in collaborazione con Valente e Abbrescia (batterista dei LIE 2007-2008), ha permesso alla band di essere notata da artisti di culto internazionali tra cui gli Shellac di Steve Albini e i Mudhoney, dei quali sono stati supporters ufficiali nei loro tour italiani.

Nell’aprile 2012 i LIE sono stati selezionati come supporters ufficiali in Italia anche dai Meat Puppets, altra band di culto americana, e nel dicembre 2012 sono tra le pochissime band italiane scelte proprio dagli Shellac, assieme ad Uzeda e Three Second Kiss, per partecipare al prestigioso festival All Tomorrow’s Parties UK.”

Scroll To Top