Lynch pensa a un sequel?

Lo confida a PopcornBiz Laura Harring, coprotagonista insieme a Naomi Watts, del capolavoro di Lynch del 2001, dopo aver parlato una settimana fa col regista. “Sono molto sicura che stia nascendo qualcosa” ha detto l’attrice. “Ma non saprei dirvi precisamente come lo so”. Una frase un po’ sibillina che ben si adatta alle sceneggiatura del Maestro di Missoula, no?

La Harring ha detto che durante le riprese di “Mulholland Drive” Lynch le fece ripetere la scena dell’incidente un numero imprecisato di volte e che voleva che si muovesse come una bambola rotta, cosa che all’attrice riuscì anche perché riusciva difficilmente a orientarsi nel caos onirico della struttura del film.

Speriamo dunque che abbia ragione nella sua intuizione e che Lynch ci regali un altro incubo malato su Betty/Diane e Rita/Camilla.

Scroll To Top