Major Lazer, a giugno in Italia per un’unica data

Major Lazer, il trio elettronico made in USA, composto da Diplo, Jillionaire e Walshy Fire, arriverà nel nostro Paese questa estate per farci ballare il prossimo 24 giugno. L’appuntamento è al Milano Summer Festival che si terrà all’Ippodromo Snai di San Siro.
I dettagli

SABATO 24 GIUGNO 2017, MILANO @ MILANO SUMMER FESTIVAL – IPPODROMO SNAI SAN SIRO

APERTURA PORTE:19:00
INIZIO CONCERTO: 21:00

PREZZO BIGLIETTI:
Posto Unico€ 50,00 + € 7,50 diritti di prevendita
Posto Unico – Area Pit: € 75,00 + € 11,25 diritti di prevendita

Prevendite Autorizzate su www.ticketone.it

I bglietti saranno disponibili in esclusiva presale Vivo Club a partire dalle ore 10:00 di lunedì 30 gennaio, disponibili su ticketone.it dalle ore 10:00 di martedì 31 gennaio e in tutti i punti vendita Ticketone e rivendite autorizzate dalle ore 10:00 di venerdì 3 febbraio

L’organizzatore declina ogni responsabilità in caso di acquisto di biglietti fuori dai circuiti di biglietteria autorizzati non presenti nei nostri comunicati ufficiali.

Il 26 gennaio 2017 è uscita la loro super traccia in collaborazione con PARTYNEXTDOOR & Nicki Minaj, dal titolo “Run Up“.

Il trio è famoso per il successo del singolo “Lean on“,  nato dalla collaborazione con Dj Snake e la cantante danese MØ, e non appena arrivato sul mercato, è diventato subito una hit mondiale. Certificato triplo platino in Italia, “Lean on” raggiunge il traguardo di essere perfino la canzone più ascoltata su Spotify con oltre 673 milioni di ascolti al giorno.  Un successo incredibile anche su YouTube, arrivando, ad oggi, a 1 miliardo e 846 milioni di visualizzazioni. Anche “Light it up (remix)” feat. Nyla & Fuse ODG ha scalato le classifiche mondiali, arrivando al #1 dell’airplay Billboard’s Dance.

Nel 2016 i Major Lazer sono stati protagonisti dei palchi più caldi del mondo, tra cui: Coachella, Lollapalooza, Reading & Leeds e Glastonbury. Il 6 marzo 2016 sono entrati a far parte della storia esibendosi davanti a 400.000 persone a Cuba, diventanto il primo act internazionale a suonare sull’isola caraibica dopo la fine dell’embargo americano.

 

Fonte: Comunicato Stampa

Scroll To Top